Dove:
10 famosi piatti e bevande da provare assolutamente a Napoli

10 famosi piatti e bevande da provare assolutamente a Napoli

di Andrea Ricci

Napoli è il capoluogo della Campania e come tutti sanno si trova sul bellissimo omonimo golfo. È la città italiana con la maggiore densità di popolazione e la terza per numero di abitanti. Forse non tutti sanno che il suo nome deriva dal termine greco Neapolis, che significa “Città Nuova”, e che furono proprio i greci a fondarla nel VI secolo a.C., chiamandola dapprima Parthenope. Napoli fece parte del Regno delle Due Sicilie fino al 1861, quando fu unita al Regno d’Italia. Non si può pensare a Napoli senza pensare al Vesuvio, il vulcano che nel 79 d.C. distrusse Pompei, e al supervulcano estinto dei Campi Flegrei, composto da 24 crateri.

Il porto di Napoli è uno dei porti passeggeri più grandi d’Europa ed è una delle principali attrazioni turistiche della città. Il centro storico è in assoluto il più esteso dell’Europa ed è classificato tra i patrimoni dell’umanità dell’UNESCO. La cucina napoletana è stata fortemente influenzata dalla cultura dei popoli che hanno dominato la città e si basa principalmente su pesce e verdure. Napoli è la culla della pizza, ma è anche famosa per i suoi meravigliosi piatti a base di pasta. Vi sono numerosi ristoranti Michelin. Leggi la nostra guida per trovare i migliori ristoranti dove gustare la cucina della tradizione napoletana.

1. La miglior pizza del mondo
La miglior pizza del mondo
Gino e Totò Sorbillo
#1 di 1987 pizzerie a Napoli, Italia
Via dei Tribunali, 32, Napoli, Campania, Italia
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Facebook
Foto di Facebook
Foto di Facebook
Foto di Foursquare
Foto di Yelp
Foto di Restaurant Guru

La pizza napoletana è uno dei piatti più famosi della cucina italiana nel mondo. Sono tre le varianti più note della vera pizza napoletana: la Margherita, con mozzarella e foglie di basilico fresco, la Margherita di bufala e la pizza alla Napoletana, senza formaggio e con capperi e acciughe. Le pizzerie che vogliono vantare la preparazione della vera pizza napoletana devono soddisfare requisiti rigorosi che prevedono l’uso di determinati ingredienti: per esempio, per quanto riguarda la mozzarella si può soltanto usare la fior di latte o quella di bufala, mentre la salsa di pomodoro dev’essere prodotta con pomodori San Marzano. L’autentica Pizza napoletana dev’essere cotta in forni a legna e condita con foglie di basilico fresche e olio extra vergine di oliva.

È interessante sapere che la prima pizza fu inventata qui nel 1889. Il fornaio Raffaele Esposito preparò una pizza per la regina Margherita e la sua corte di nobili, usando gli ingredienti che ricordavano i colori della bandiera d’Italia. Fu così che nacque la pizza Margherita.

Non perderti Gino Sorbillo, un ristorante selezione Michelin e la migliore pizzeria di Napoli, che fa una pizza meravigliosa. Sappi che ci sono sempre lunghe code, ma vale la pena di aspettare.

2. Una vasta varietà di incredibili ricette a base di pasta
Una vasta varietà di incredibili ricette a base di pasta
Di Martino Sea Front Pasta Bar
#1 di 4459 ristoranti a Napoli, Italia
P.za Municipio, 1, Napoli, Campania, Italia
Foto di Facebook
Foto di Yelp
Foto di Foursquare
Foto di Foursquare
Foto di Facebook
Foto di Facebook
Foto di Facebook
Foto di Foursquare

Napoli è ampiamente nota per la ricchezza di pasta per tutti i gusti: spaghetti, ziti, paccheri, scialatielli, maccheroni e tante altre varietà. La Pasta tradizionalmente viene cotta al dente e spesso condita con verdure. Preparata localmente da tempo immemore, fu con l’inizio del XVIII secolo che nei dintorni di Napoli sorsero i primi grandi pastifici. È d’obbligo provare i magnifici spaghetti alle vongole, la pasta e patate con provolone, la pasta alla genovese e chi più ne ha più ne metta. Il Di Martino Sea Front Pasta Bar offre ai suoi clienti una magnifica selezione di pasta.

3. Zuppa di Cozze, Polpo Affogato e altri piatti a base di pesce
Zuppa di Cozze, Polpo Affogato e altri piatti a base di pesce
Trattoria Casetta Rossa
#14 di 1525 ristoranti di pesce a Napoli, Italia
Piazzale Pisacane, int. Porto, Napoli, Campania, Italia
Foto di Facebook
Foto di Facebook
Foto di Yelp
Foto di Facebook
Foto di Yelp
Foto di Facebook
Foto di Yelp
Foto di Facebook
Foto di Yelp

Cogli l’occasione per assaggiare un’ampia varietà di piatti di pesce, in questa città portuale. Prova per esempio la zuppa di cozze, un classico e saporitissimo piatto della cucina partenopea a base di cozze, gamberi, polpo e seppie, insaporito con pomodori, aglio e prezzemolo. Il Polpo affogato o polpo alla Luciana è un altro tipico piatto napoletano: il polpo viene bollito e saltato in padella con olio di oliva, pomodorini e peperoncino. Prova i migliori piatti di pesce alla Trattoria Casetta Rossa per trascorrere una favolosa serata fuori.

4. Parmigiana di melanzane – un semplice piatto locale
Parmigiana di melanzane – un semplice piatto locale
Parmigiana di melanzane

È uno dei più famosi piatti italiani ed è costituito da sottili fette di melanzana fritte alternate a strati di mozzarella e salsa di pomodoro cotte al forno. Come variante, si può fare la parmigiana usando zucchini o carciofi al posto delle melanzane.

Spuzzulè
#1 di 4993 pub e bar a Napoli, Italia
Via Sergente Maggiore, 54, Napoli, Campania, Italia
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Yelp
Foto di Restaurant Guru
Foto di Yelp

La Parmigiana di melanzane è un piatto tipico napoletano a base di verdure. Le melanzane vennero portate qui dagli arabi nel XV secolo, diventando uno dei pilastri della cucina locale. Gli ingredienti di questo piatto sono melanzane affettate e fritte, parmigiano, mozzarella, basilico e salsa di pomodoro. Prova questo piatto ricco e gustoso al ristorante Spuzzulè, un bel posto con del personale particolarmente cordiale.

5. Panuozzo - un fantastico panino gigante

Il panuozzo è un grande panino inventato nel 1982 da un pizzaiolo di Gragnano, Giuseppe Mascolo. È considerato un'alternativa alla pizza poiché viene preparato con lo stesso impasto morbido e leggero della pizza a cui viene data la forma di un panino lungo circa 25-30 centimetri. Il pane viene cotto per mezz'ora, farcito con melanzane, pomodori, pancetta e formaggio, quindi passato in forno una seconda volta. Tutti gli ingredienti devono essere locali e soddisfare i severi requisiti delle certificazioni DOP e IGP. È un cibo da strada molto popolare, da godersi passeggiando per la città.

6. Lo straordinario caffè napoletano – la tradizione locale

Anche se il caffè arrivò a Napoli da Vienna soltanto alla fine del XVIII secolo, il capoluogo campano è considerato la culla del caffè. Bere il caffè qui è un vero e proprio rito: viene sempre servito con un bicchiere d’acqua e si prende rigorosamente in piedi e bollente, dopo aver girato lo zucchero una sola volta. Il vero espresso napoletano è infatti nero, forte e va bevuto caldissimo. E naturalmente deve essere macinato sul momento. Quello che a Napoli lo rende così buono e particolare è la qualità dell’acqua, che contiene minerali unici.

7. Calzone – l’iconica pizza rovesciata
Calzone – l’iconica pizza rovesciata
Calzoni

Il calzone è una popolare variante della pizza che viene cotta '"chiudendola" a forma di mezza luna, in modo che gli ingredienti rimangano all'interno della pasta. Il più classico è a base di salsa di pomodoro e mozzarella, spesso vi vengono aggiunti ricotta e prosciutto cotto, talvolta altri insaccati o carne tritata. Come la pizza, anche il calzone fu inventato a Napoli, nel XVIII secolo.

La Lazzara
#18 di 4459 ristoranti a Napoli, Italia
Piazza Francese, 9/10, Napoli, Campania, Italia
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Foursquare
Foto di Foursquare
Foto di Facebook
Foto di Foursquare

Così come la pizza, anche il Calzone è nato a Napoli diventando presto un classico della cucina partenopea, attestato a partire dalla metà dell’800. Non è altro che una pizza di formato normale piegata in due, pensata per essere venduta in strada e mangiata camminando. Il Calzone può essere farcito con prosciutto o salame e pecorino, mozzarella, parmigiano e ricotta e viene cotto al forno. Trovi dei calzoni strepitosi alla Trattoria Pizzeria la Lazzara. Ti verrà voglia di tornare in questo posto ogni giorno!

8. Risotto alla Pescatora – il risotto di frutti di mare dei tuoi sogni
Risotto alla Pescatora – il risotto di frutti di mare dei tuoi sogni
Risotto

Il risotto è un piatto tipico del Nord Italia, dove nelle estese pianure vi è una grande produzione di riso. Si usano varietà di riso a chicchi grossi e affusolati e lo si cuoce con brodo di carne, pesce o verdure. Insaporiscilo col vino bianco e, a seconda degli ingredienti, fallo mantecare col parmigiano. Aggiungi lo zafferano se vuoi che sia giallo.

Caffè Bistrot Diaz
#1 di 2847 caffè a Napoli, Italia
25, Via dei Tribunali, Napoli, Campania, Italia
Foto di Yelp
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Restaurant Guru
Foto di Yelp
Foto di Yelp
Foto di Yelp

Il risotto alla Pescatora (che poi significa fatto come lo fanno i pescatori), è un tipico e gustoso piatto napoletano, un risotto a base di pesce e frutti di mare. Gli ingredienti sono semplici: riso Carnaroli, pesce fresco, calamari, gamberi, cozze, vongole, salsa di pomodoro, aglio, prezzemolo e vino bianco. Puoi gustare questo delizioso risotto al ristorante Bistrot Diaz. Qui trovi anche una selezione di altri piatti senza glutine.

9. Sfogliatelle – deliziosi croissant a forma di conchiglia

È un classico dolce napoletano a base, come dice il nome, di sfoglia sottile. Queste paste nacquero per caso nel ’600 nel convento di Santa Rosa dove una suora, per non buttare della semola bagnata nel latte, la mescolò a ricotta, frutta secca e liquore. Oggi, di questo croissant a forma di conchiglia si trovano due varianti: la riccia, fatta di pasta sfoglia farcita con ricotta, semolino e frutta secca) e la frolla (gli stessi ingredienti vengono mescolati direttamente all’impasto e non ci sono strati).

10. Limoncello – il famoso liquore al limone

Questo liquore è molto amato in tutto il Sud Italia, in particolare nel napoletano. Il limoncello si riconosce facilmente dal colore giallo fluorescente (è lo sciroppo di limone che gli dà questa colorazione intensa). La preparazione prevede l’uso di alcol puro dove vengono lasciate a macerare le scorze di limoni del posto e a cui viene aggiunto lo zucchero, per dargli un sapore deciso e togliere l’asprezza del limone. È un liquore dalle forti proprietà digestive e privo di sostanze chimiche. Il contenuto di alcol varia tra il 20 e il 32%. Da tradizione, il limoncello viene servito in bicchierini di ceramica.

Buon viaggio a Napoli e goditi la sua cucina meravigliosa!

Commenti su 10 famosi piatti e bevande da provare assolutamente a Napoli

Aggiungi i tuoi commenti su
10 famosi piatti e bevande da provare assolutamente a Napoli